Aceto Balsamico Argento, qualcosa di speciale

aceto-balsamico-argento

Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia sigillo argento

Ampolla di aceto balsamico di Reggio Emilia argento

Ampolla dell'aceto balsamico tradizionale argento. La ceralacca viene apposta solo dal consorzio di Reggio Emilia dopo la prova dell'assaggio.

L'ABT di Reggio Emilia bollino Argento ha delle caratteristiche diverse perchè si è affinato ulteriormente, si utilizza più a crudo meno nelle cotture risultando piu morbido e più dolce di quello aragosta.

Il suo gusto più tondo lo fa preferire per primi piatti, sufflè risotti e sughi, leggerissime cotture. È ottimo utilizzato a crudo nelle maionesi e nelle salse.

Magico equilibrio di profumo e aroma

Quello che gli acetai perseguono in questo aceto è la perfetta misura tra la lievissima acidità acetica e il gusto pieno balsamico.

L'aceto balsamico argento è infatti tra i tre aceti quello che più coniuga le due caratteristiche di aceto e di balsamo.

Specialità di Montericco

La tradizione di Montericco rende questo aceto balsamico ancora più speciale. Il castello di Montericco sorge infatti in una vallata con un clima unico nel territorio Reggiano, tra le siepi di carpini e roverella in passato si coltivava l'ulivo e si raccoglievano pregiati asparagi di bosco.

Il clima speciale di questo luogo, con inverni mai troppo rigidi unitamente all'esperienza dei mastri acetai dona all'Aceto Balsamico di Montericco profumi e sapori unici.

Download

download
(907 Kb)
aceto-balsamico-argento.pdf

Approfondimento sulle caratteristiche degli aceti balsamici tradizionali Argento prodotti a Montericco nell'acetaia. (provincia di Reggio Emilia)



Home > ACETO BALSAMICO ARGENTO